Torri di lavaggio

TRATTAMENTO DEI FUMI ACIDI


Fibbi Elio Srl realizza macchinari in materiali termoplastici per il settore ecologico, che garantiscono l'aspirazione e il trattamento dei fumi acidi. Si tratta di impianti che sono fondamentali per coloro che effettuano lavorazioni che utilizzano sostanze acide e che hanno lo scopo di abbattere le stesse, nell'ottica del rispetto della normativa ambientale relativa alle emissioni in atmosfera (galvanica e stabilimenti per la lavorazione del vetro).
Per dettagli e specifiche sui nostri impianti di abbattimento scrivete a 

L’IMPIANTO


Grazie all’utilizzo di materiali e tecnologie di prima qualità, l’azienda è in grado di realizzare impianti composti da una torre di lavaggio tipo scrubber a sezione cilindrica, che viene dimensionata per una data portata d'aria da trattare (mc/h) e per una velocità di attraversamento dei fumi idonea per il tipo di trattamento. 

Questa torre viene realizzata interamente in PP con una base d'appoggio adibita a serbatoio di ricircolo liquido di lavaggio opportunamente rinforzato e corredato dei necessari attacchi di carico e scarico, troppopieno, livello, portello d'ispezione per il prelievo e l'aggiunta reagenti, pompa di ricircolo con il compito di ricircolare il liquido all'interno della colonna. 

Nella colonna sono alloggiate una o più griglie in PP a sostegno di anelli irrorati dall'alto da una pioggia di acqua distribuita da un gruppo di ugelli in PVC dove i fumi subiscono un ulteriore lavaggio. 












FUNZIONAMENTO

Dopo il lavaggio dei fumi ad oera un gruppo di ugelli in PVC, questi subiscono un ulteriore lavaggio e successivamente attraversano il separatore di gocce che ha il compito di trattenere le particelle d'acqua in sospensione, evitando il trascinamento dell'acqua fuori dalla torre. Grazie poi ad un ventilatore centrifugo, esterno alla torre, viene assicurato il livello di aspirazione richiesto. L’impianto di abbattimento può essere realizzato con una o due torri montate in serie, in base alle caratteristiche dell’aria da trattare e dai limiti imposti dalla normativa relativa alle emissioni in atmosfera che bisogna rispettare.
Share by: